Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più e conoscere i cookie utilizzati accedi alla pagina Cookie.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Continua

Università Universale: quattro Atenei si confrontano a luglio in Expo Gate

30 giu
31 lug

Milano - Via Beltrami Expo Gate / 30 giugno - 31 luglio 16:57

Expo Gate
Domus Academy, Università Bocconi, Politecnico di Milano e Accademia di Belle Arti di Brera si avvicendano in Expo Gate nel mese di luglio animando il palinsesto Università Universale. Per quattro settimane studenti, docenti, ospiti illustri e pubblico potranno confrontarsi sui temi di Expo Milano 2015 nonché sulla nuova identità italiana vista anche dall'esterno, con il grande numero di studenti stranieri che frequentano gli atenei coinvolti.
 
Università Universale vuole essere un’occasione di produzione di conoscenza, di pensieri e di proposte concrete per l’Esposizione Universale del 2015, che si avvicina velocemente, e per una città che sta cambiando altrettanto velocemente.
 
Il 30 giugno il palinsesto viene inaugurato con Expo Gate Sun Week, progetto firmato da Gianluigi Ricuperati direttore di Domus Academy. Ogni giorno gli studenti lavorano su un singolo progetto per Milano e per l’Italia, mostrando come realizzarlo e come la cultura del design possa essere applicata anche ai processi collettivi e alla stimolazione costante della produzione di software umano. Fino al 6 luglio una serie di confronti tra studenti, pubblico e grandi nomi dell’architettura e del design tra cui Patricia Urquiola, Italo Rota, Manfredo di Robilant, ricercatore associato di Rem Koolhaas e Alice Rawsthorn, critica di design del New York Times.
 
Dal 7 al 13 luglio è la volta dell’Università Bocconi con Ask for a Book Gate, progetto del Centro di ricerca ASK (Art Science Knowledge) e coordinato da Stefano Baia Curioni, e la casa editrice Egea. Expo Gate si trasforma in uno spazio di accesso alla conoscenza generata dall’università su temi collegati alla cultura, alla sostenibilità, alla trasformazione economica contemporanea e al futuro. I visitatori potranno usufruire, per tutta la settimana, di una biblioteca gratuita oltre che partecipare a una serie d’incontri e dialoghi con gli autori Egea e i ricercatori del Centro ASK. 
 
La settimana successiva, dal 14 al 20, si prosegue con Souvenirs d’Italie. Per un grand tour contemporaneo, una proposta coordinata da Alessandro Biamonti del Dipartimento di Design del Politecnico di Milano, partendo da una rilettura ed un approccio contemporaneo del Grand Tour, il viaggio di formazione che i giovani intellettuali affrontavano in passato.
 
Il mese si chiude con l’Accademia di Belle Arti di Brera, con la settimana del 21 luglio intitolata Scuola d’Arte Contemporanea e curata dai professori Laura Cherubini, Giacinto Di Pietrantonio e Cloe Piccoli. Fino al 27 luglio una serie d’incontri, confronti, dibattiti e lezioni aperte con artisti di diverse generazioni e spazi non profit per osservare da vicino la genesi di un’opera d’arte, scandagliare motivazioni e concetti che sono alla base dell’operare artistico contemporaneo.
 
Dal 28 al 31 luglio sono previsti quattro giorni di confronto tra gli istituti universitari per condividere le idee e gli elaborati prodotti in Expo Gate.
 
Per tutta la durata di Università Universale, lo Spazio Garibaldi di Expo Gate si trasforma in una sala studio con accesso al Wi-Fi. Gli studenti milanesi potranno così preparare gli ultimi esami prima della pausa estiva in un luogo centrale, suggestivo e ricco di cultura.
 
Expo Gate Università Universale

I nostri soci

Official Global Partners

Le iniziative a supporto di Expo Milano 2015