Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più e conoscere i cookie utilizzati accedi alla pagina Cookie.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Continua

Latinoamericando: scopri Cuba

21 lug

Milano - Via Giuseppe di Vittorio, 6, 20090 Assago Milano Forum di Assago / 21 luglio

Cuba
Dopo il Brasile, l’Argentina e Colombia, Latinoamericando  ospita Cuba: la settimana che si apre il 21 luglio è dedicata al Paese che l’anno prossimo parteciperà a Expo Milano 2015.
Lunedì 21 luglio alle 18.00 ci sarà l’inaugurazione della settimana, che è stata organizzata dal Consolato di Cuba a Milano e dall’Associazione Culturale “Siboney”. Saranno molteplici le occasioni per entrare in contatto con questo Paese: mostre di pittura e figurative, serate di poesia, balli e proiezioni di documentari. La possibilità di assaggiare i cibi tipici poi, renderà ancor più vivido il fascino di questa lunga e affusolata isola, la più grande dei Caraibi.
 
Cuba a Expo Milano 2015
 
Attraverso il concept “Sulla strada per l’indipendenza alimentare”, il Paese interpreta i due temi chiave di Expo Milano 2015: il cibo nelle culture e la scienza per la sicurezza e la qualità alimentare.
Nel Padiglione di Cuba, all’interno del Cluster del Cacao, la cucina ha un ruolo fondamentale e racconta una storia di incontri tra popoli e culture: una fusione di influenze tra aborigeni, spagnoli, africani, francesi, franco-haitiani, cinesi, arabi e creoli.
 
Il mix culturale si riflette anche nella ricchezza dei prodotti locali come il tabacco, un prodotto di lusso originale cubano; la canna da zucchero, importato dall’Europa da Cristoforo Colombo; il rum, patrimonio dell'identità cubana; il caffè, portato dai francesi dopo la rivoluzione anti-schiavitù ad Haiti nel tardo diciottesimo secolo e il cacao, portato dagli spagnoli, che a Baracoa, primo villaggio di Cuba, viene coltivato e utilizzato secondo le antiche tradizioni. Sull’isola c’è un deposito di plasma germinale che conserva almeno dieci repliche di ciascuno dei 256 genotipi di cacao esistenti nel Paese. Nel Padiglione i visitatori avranno la possibilità di provare questi prodotti, degustando il rum -, il caffè e il cacao.
 
Immagini, luci e suoni all’interno del Padiglione restituiranno ai visitatori l’atmosfera dell’isola, fatta di piantagioni di canna da zucchero e di tabacco, di distese e palme reali, della dolce fragranza del fiore nazionale, la mariposa. Uno sguardo privilegiato su questa terra e il suo fascino viene dall’arte, attraverso la presenza di una scultura di tre metri chiamata “Arlecchino” del maestro cubano Alfredo Sosabravo.
 
 

I nostri soci

Official Global Partners

Le iniziative a supporto di Expo Milano 2015