Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più e conoscere i cookie utilizzati accedi alla pagina Cookie.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Continua

La sperimentazione strategica di Urbana per Piazza Castello

25 lug

Milano - Via Beltrami Expo Gate / 25 luglio

Urbana
“È un'occasione unica, una vera e propria sperimentazione urbana. Credo sia la prima volta che viene utilizzata in Italia ed è molto interessante”. L'architetto Paolo Mazzoleni, che insieme a Luca Piraino è il partner di Urbana design & strategies, vede il progetto Atelier Castello come una vera e propria “possibilità di utilizzare uno spazio importante come Piazza Castello per comprendere delle cose. Approfittando di Expo Milano 2015, infatti, si è potuto chiudere questo spazio e immaginare delle strategie per quello che sarà la piazza in futuro. Si possono quindi mettere in pratica prove guidate e intelligenti per un intero anno”.
 
Un dibattito aperto con ospiti e associazioni

Dopo le riflessioni dello studio Park Associati  di ieri 24 luglio, sarà Urbana design & strategies ad animare l'incontro di oggi nella sala Leonardo di Expo Gate nell'ambito di Atelier Castello, il progetto promosso dal Comune di Milano e da La Triennale per pensare al futuro di una delle piazze più importanti della città. L'appuntamento è alle 14.30 e Urbana ha invitato alcuni relatori che apporteranno specifici punti di vista sulla città con brevi interventi. Parteciperanno, tra gli altri, Giacomo Biraghi, che farà luce sugli aspetti positivi che l’esperienza dell'Esposizione Universale introdurrà a Milano e Emanuela Bussolati, che porterà invece una testimonianza dal mondo dei bambini. Attraverso questi momenti, gli architetti intendono suscitare un dibattito costruttivo e aperto, anche con la presenza di associazioni come Fiab, Unicef, Erasmus Student Network, Milanotour e MilanoArte, l’Associazione Culturale Collettivo Jam, Milano Skating, Use-it.
 
La crescita strategica di Milano sull'asse Nord Ovest

“Negli ultimi 200 anni la crescita strategica di Milano – spiega Mazzoleni – è avvenuta attraverso grandi interventi, a volte anche spericolati, che alla fine si sono rivelati vincenti e hanno dato una spinta all'intera città. Questa crescita innovativa è sempre avvenuta nell'asse Nord Ovest e Expo Milano 2015 sta continuando nel solco di questa tradizione”.
 
Esperienze diverse per i diversi aspetti di ogni progetto

Urbana design & strategies  è un gruppo di progettisti provenienti da differenti esperienze che si propone di incidere sulla realtà attraverso la professione, la ricerca, l’insegnamento, la pubblicistica, la collaborazione con enti pubblici e associazioni di settore, sviluppando un know how specifico e articolato sul progetto urbano in tutti i suoi aspetti. Landscape, lifestyles, practices – disegno urbano e spazio pubblico, stili di vita e modi di abitare, collaborazione, partecipazione, sostenibilità sono i temi sviluppati secondo precise strategie operative.
 
I prossimi incontri

Gli incontri di Atelier Castello proseguiranno fino al 31 luglio con Marco Zanuso (lunedì 28 luglio), Guidarini & Salvadeo (martedì 29 luglio), Morpurgo De Curtis (mercoledì 30 luglio) e Obr Open Building Research (giovedì 31 luglio).
 
Expo Gate 24 lug

In Expo Gate la visione di Park Associati sul futuro di Piazza Castello

Nell'ambito del programma Atelier Castello oggi alle 14.30 sarà Michele Rossi dello studio Park Associati a proporre le sue idee per il futuro della piazza milanese.

I nostri soci

Official Global Partners

Le iniziative a supporto di Expo Milano 2015