Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più e conoscere i cookie utilizzati accedi alla pagina Cookie.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Continua

Il miglior gelatiere d’Europa al Gelato Festival 2014

12 set
24 set

12 settembre - 24 settembre 15:55

Gelato Festival 1280X400
Un week end all’insegna del gusto per eleggere il miglior gelatiere d’Europa. L’appuntamento è dal 12 al 14 settembre in piazzale Michelangelo a Firenze per la tappa finale del Gelato Festival® 2014, la manifestazione che promuove storia, cultura e  innovazione del gelato italiano di alta qualità. Quest’anno il festival è diventato internazionale e ha toccato, oltre a dieci città italiane, anche Amsterdam, Norimberga e Nizza. A fianco di Gelato Festival® in questo viaggio di valorizzazione del gusto italiano anche Expo Milano 2015 e ICE, Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane.
 
La Gelato Card

L’ingresso alla manifestazione è gratuito e la chiave di accesso alla degustazione è la Gelato Card, che include cinque assaggi di gelato più un Gelato Cocktail (7 euro e 5 euro per la ricarica). il "Pacchetto Gourmet" per assaggiare tutti i gusti finalisti di Gelato Festival 2014: con 15 euro sarà possibile fare ben 20 assaggi, bis compresi rispetto ai 17 in gara. Infine per gli amanti della Nutella ad 1 euro si potrà degustare una coppetta di Nutella Ice Cream. Da segnalare che le card saranno valide per tutta la durata della manifestazione e potranno essere condivise tra più persone.

La sfida dei campioni

Durante la finale si sfideranno i vincitori delle precedenti tappe del Gelato Festival®: Fabrizio Fenu, proclamato a maggio 2014 migliore gelatiere d’Italia, con il gusto al Pecorino Fiore Sardo Dop con pere caramellate al miele di Sulla (Firenze) e vincitore in Olanda con Bottarga di Marceddì e sedano candito (Amsterdam), Giampaolo Doti, della gelateria Ghibli di Marina di Campo (Livorno) con il Cremino (vincitore a Lecce e Milano), Gianluca Tenuzzo con Crema al vino macarò e mustazzolu (Lecce), Aroa Monge con Crema catalana e uva fragola (Roma), Roberto Iacozzilli e Antonio Pascale con Roma e dintorni (Roma), Francesco Mastroianni con Cuore di Brontolo (Milano), Geri Lagati de il Re Gelato, Firenze con Cote d’Azur (Nizza), Marco Serra con Nero+Arancia (Torino), Giovanna Bonazzi con la Sbrisolona dei 12 Apostoli con Recioto bianco (Verona è l’unica ad aver vinto giuria tecnica e popolare insieme), Monsué Rullo con La grande bellezza (trionfatore a Napoli, Senigallia e Norimberga), Antonio Tedesco con Curcuma all’uva sultanina (Napoli), Lorenzo Bellini della gelateria Laboratorio del Gelato (Viareggio) con Crema dimenticata (Viareggio), Marco Tumino della gelateria DolceAmaro di Viareggio con Cheesecake (Viareggio), Ilaria Scarselli con il gusto L’olandese (Amsterdam), Giampiero Burgio della gelateria Gippino con il gusto I’David (Lignano Sabbiadoro) e Pierluigi D'Ambrosio con Miele di Ailanto con meringa (Lignano Sabbiadoro). Verrà incoronato vincitore il maestro gelatiere che otterrà il punteggio più alto combinando il voto della giuria tecnica e quello del pubblico.

Buontalenti, Caterina e Ruggeri

Il week end finale del Gelato Festival® è anche l’occasione per partecipare al Buontalenti, il laboratorio mobile di gelato artigianale più grande mai costruito, chiamato come il poliedrico architetto inventore del gelato nel 1559. Da non perdere Caterina, lo spazio dedicato alla didattica e Ruggeri, area con 12 vetrine per degustare le creazioni dei Maestri gelatieri. 
 
Gelato Festival Milano 500X320 22 mag 25 mag

L'evento più goloso del fine settimana è il Gelato Festival

E' uno degli eventi più golosi del fine settimana. Iniziato ieri e fino a domenica, in Piazza Castello a Milano, c'è il Gelato Festival®, manifestazione che celebra le origini italiane del gelato di alta qualità diventato famoso nel mondo.

cura mais per expo gate 500X320 23 ago

Quantomais. In Expo Gate il mais è di scena come salvavita

Sabato 23 agosto alle 18 negli spazi di Expo Gate è stato organizzato un incontro dal titolo "Il mais come salvavita" per presentare al pubblico le proprietà curative di questo alimento dalle tante virtù.

I nostri soci

Official Global Partners

Le iniziative a supporto di Expo Milano 2015