Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più e conoscere i cookie utilizzati accedi alla pagina Cookie.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Continua

Expo Milano 2015 al Padiglione Italia della 14° Mostra Internazionale di Architettura della Biennale di Venezia

7 giu

Venezia - Campo della Tana Arsenale / 7 giugno

Expo Milano 2015 partecipa con un progetto espositivo al Padiglione Italia della la 14. Mostra Architettura Internazionale della Biennale di Venezia (7 giugno - 23 novembre 2014) diretta da Rem Koolhaas con il tema “Fundamentals”. L’occasione è "Innesti/Grafting”, la mostra a cura di Cino Zucchi, all’interno della quale la città di Milano, esempio di “laboratorio del moderno”, ha una particolare rilevanza. La storia della città si è intrecciata, soprattutto nel corso degli ultimi due secoli, con le trasformazioni del suo territorio. La prima sala delle Tese delle Vergini all’Arsenale ospita l’allestimento dedicato all’Esposizione Universale ideato da MoDus Architects con la supervisione di Matteo Gatto, direttore Aree Tematiche di Expo Milano 2015, e la curatela di Luisa Collina, docente del Politecnico di Milano.
 
La Biennale: il laboratorio del mondo
 
“Per Expo Milano 2015 è di fondamentale importanza essere presente a questo appuntamento” afferma l’architetto Matteo Gatto, direttore Aree Tematiche di Expo Milano 2015. “La Biennale d’Architettura di Venezia infatti è ad oggi riconosciuta come l’evento più importante del mondo che ospita periodicamente in Italia oltre 178.000 visitatori. Expo Milano 2015 intende sottolineare e rinnovare la sua attenzione al panorama internazionale dell’architettura. Il pubblico della Biennale rappresenta un target di riferimento nel mondo dell’architettura e delle Esposizioni Universali e da sempre è considerata un’arena in cui sperimentare ed è esattamente quello che noi abbiamo fatto all’interno di Expo Milano 2015 nel campo architettonico.”
 
 
Expo Milano 2015, crocevia di linguaggi e di progettualità

Il concept espositivo è basato sulla corrispondenza tra i due temi - Expo Milano 2015 e Padiglione Italia – e i due assi strutturali del masterplan, il Decumano lungo il quale sono posizionati i Partecipanti ufficiali, e il Cardo che ospita il Padiglione Italia e le altre istituzioni prevalentemente nazionali. “Siamo presenti alla Biennale d’Architettura non per svelare ma incuriosire il visitatore della mostra”, continua Matteo Gatto. “Il nostro obiettivo è quello di catturare l’interesse del pubblico, comunicare l’idea progettuale di Expo Milano 2015, intraprendere un nuovo paradigma dell’architettura. Nel corso delle Esposizioni Universali molte sono state le eredità materiali, dalla Tour Eiffel di Parigi al Crystal Palace di Londra, Expo Milano 2015 vuole spostare l’attenzione sul tema del paesaggio tra uomo e natura. La sfida che noi vogliamo rappresentare in Biennale è stimolare la curiosità degli architetti, anche attraverso l’infografica che raffigura la testimonianza di tutti i progettisti di ogni parte del mondo. La nostra idea di architettura più sobria e pacata è ben illustrata dall’allestimento realizzato da Studio MoDus, grazie al lavoro del curatore Cino Zucchi e di Luisa Collina che illustra attraverso i video montati da Studio Azzurro i progetti dei Padiglioni, delle Aree Tematiche e dei Cluster.”
 
Nutrire il Pianeta: una sfida anche per l'architettura

Anche l’architettura risponde alle sfide del futuro, legate all’aumento demografico e alla necessità di nutrire il Pianeta. “È la protagonista del rapporto con il Pianeta e oggi l'architettura è molto legata al nutrimento, il paesaggio è generato e influenzato dall’agricoltura e dall’allevamento”, conferma Gatto. “Le grandi architetture e le città stesse sono nate in base al loro rapporto con il cibo. L’architettura è profondamente coinvolta in questo tema e il suo ruolo è quello di creare un nuovo equilibrio con sobrietà e intelligenza.”
 
 

I nostri soci

Official Global Partners

Le iniziative a supporto di Expo Milano 2015