Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più e conoscere i cookie utilizzati accedi alla pagina Cookie.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Continua

Estonia

Estonia
Estonia

Tema della partecipazione “Galleria di”

Concept

Il Padiglione estone denominato “Galleria di” è stato progettato per presentare questo Paese del nord Europa giovane, dinamico e in rapido sviluppo. Il Padiglione mostra più di trenta aziende, musica, canto estone e Arvo Pärt, design, cultura, cibo di strada e bevande ispirati alla natura locale, come la birra di segale. Il padiglione è un melting pot di elementi high-tech e low-tech che presentano l'Estonia come un piccolo paese dinamico in cui le antiche tradizioni e la natura incontaminata si fondono con l'innovazione tecnologica, ad esempio la firma e la residenza digitali.
Il Padiglione è composto da tre piani di blocchi di legno accatastati uno sopra l'altro come scatole cinesi che, insieme, costituiscono la galleria estone piena di altalene appese tra le scatole. I visitatori possono trasformare l'energia cinetica creata al piano terra in energia elettrica utilizzando queste oscillazioni, comprendendo così quanta energia sia necessaria per le semplici azioni di ogni giorno, come ricaricare un telefono o accendere la luce.
Al piano terra ci sono un ristorante che propone street food, un chiosco per le informazioni e uno stand di souvenir. Sei scatole cinesi costituiscono una galleria che offre ai visitatori la possibilità di scoprire le informazioni essenziali sul Paese.
Al primo piano è allestita una mostra sui settori estoni più importanti. Qui i visitatori possono scoprire tutto sui risultati raggiunti dall’Estonia e sulle storie di successo che la vedono protagonista in diverse aree. Il primo piano ospita anche un bar dedicato alla segale, alla birra artigianale e ai distillati locali.
Il secondo piano mostra una parte della natura estone, comprese piante e alberi caratteristici dei Paesi nordici. Su questo piano i visitatori possono conoscere gli uccelli estoni e osservare giorno per giorno la vita degli animali presenti in natura attraverso telecamere nascoste.
La punta di diamante del Padiglione estone è costituita dall’kiiking, uno sport inventato in Estonia. Spingendosi e ruotando a più di 7 metri di altezza, gli estoni hanno in programma di stabilire il Guinness dei Primati il 7 giugno, la Giornata Nazionale dell'Estonia. Benvenuti!
 
Gli architetti / designer del Padiglione

Architetti: Kadarik Tüür Arhitektid.
Autori: Ott Kadarik, Mihkel Tuur, Tanel Trepp, Kristi Tuurmann, Kadri Tamme, Uku-Kristjan Küttis, Kaarel Kala, Alari Orav, Karlo Funk, Formiche Uustalu, Helen Sildna.
 
Da non perdere: le attrazioni del Padiglione
 
Il focus del Padiglione sono i tipici dondoli (“kiik”): facendoli oscillare si può generare energia elettrica. 
 
 
 
 

 Il paesaggio in un piatto 

 
 
 

I nostri soci

Official Global Partners

Le iniziative a supporto di Expo Milano 2015