Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più e conoscere i cookie utilizzati accedi alla pagina Cookie.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Continua

Linee guida per i Partecipanti

Gli impegni ambientali di Expo Milano 2015 si concretizzano anche in una serie di attività e di iniziative volte ad indirizzare e supportare i Partecipanti e quanti contribuiscono all’Esposizione,  nella prevenzione, riduzione e gestione degli impatti ambientali connessi alla loro presenza in Sito ed a promuoverne il contributo in termini di sostenibilità dell’Evento stesso.
 
In particolare, nel quadro degli strumenti che regolano la partecipazione all’Evento le Special Regulations – oltre a richiamare l’obbligo dei Partecipanti e dei rispettivi Fornitori al rispetto di tutte le normative ambientali applicabili – richiamano una serie di obiettivi di carattere ambientale tra cui:
  • l’adozione di misure per la prevenzione dell’inquinamento e per la corretta gestione degli impatti ambientali connessi alle attività di costruzione e allestimento dei propri padiglioni e strutture espositive;
  • la riduzione e l’ottimizzazione dei consumi di energia e di risorse idriche;
  • l’adozione di specifiche strategie per la gestione degli aspetti ambientali connessi agli imballaggi, alla logistica, al trasporto ed alla movimentazione delle proprie merci;
  • la preferenza verso prodotti e servizi con migliori caratteristiche e prestazioni ambientali nello sviluppo delle proprie attività commerciali e di marketing.
Alle previsioni contenute nelle Special Regulations si affiancano una serie di indicazioni di carattere ambientale che Expo 2015 S.p.A. ha provveduto ad inserire – ogniqualvolta opportuno ed appropriato – in tutte le Guide realizzate a supporto della gestione dei diversi aspetti della partecipazione all’Evento, quali ad esempio la Guida al Tema, la Guida ai Servizi Tecnologici, la Guida alla costruzione e dismissione dei padiglioni self-built per i Partecipanti Ufficiali.
 
Infine, Expo 2015 S.p.A. ha realizzato due Linee guida specifiche, qui di seguito disponibili e scaricabili:
 
 
Una Linea guida per l’adozione di soluzioni sostenibili nella progettazione, realizzazione, dismissione e riutilizzo delle strutture che verranno allestite per l’Evento.
Linee Guida per Soluzioni Sostenibili

 
Una Linea guida per l’adozione di criteri di green procurement nell’ambito dei bandi di gara e delle procedure di acquisto di beni e servizi che i Partecipanti effettueranno.
Inoltre, sono stati riportati i divieti specifici all’importazione ed esportazione di beni vietati dalle normative vigenti e dagli accordi internazionali quali la Convenzione sul commercio internazionale delle specie minacciate di estinzione ed i regolamenti Europei sulle importazioni di flora e fauna selvatica.
 
GreenProcurement Guidelines_2014
 
 
 

I nostri soci

Official Global Partners

Le iniziative a supporto di Expo Milano 2015