Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più e conoscere i cookie utilizzati accedi alla pagina Cookie.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Continua

Comunicato della società Expo 2015 S.p.A. dell'8 maggio 2015

8 mag

La società Expo 2015, Fondazione Triulza e Fondazione Banco Alimentare hanno firmato una convenzione per mettere a disposizione di chi ne ha bisogno il cibo in eccedenza, durante l'evento, e recuperabile, a fini solidaristici. Si tratta di prodotti con caratteristiche igienico-sanitarie assolutamente garantite.
 
Fondazione Triulza supporta il servizio e ne promuove gli obiettivi sociali. Fondazione Banco Alimentare, con le sue competenze, i volontari e la logistica, effettua il servizio su chiamata da parte degli operatori.
 
Expo 2015 S.p.A. ha attivato i Ristoratori sul sito espositivo, perché possano verificare come recuperare le eccedenze alimentari.
 
Al fine di ridurre gli sprechi, su indicazione degli organizzatori, i Ristoratori stanno mettendo a regime gli ordini in funzione dei flussi di visitatori previsti e stanno avviando le necessarie procedure per assicurare che il cibo in più venga destinato a chi lo necessita.
Già domenica 3 maggio è stata fatta una consegna ai Fratelli San Francesco di Gratosoglio.

I nostri soci

Official Global Partners

Le iniziative a supporto di Expo Milano 2015