Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più e conoscere i cookie utilizzati accedi alla pagina Cookie.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Continua

Coldiretti presenta il Rapporto “Gli italiani e l’agricoltura”: l'Italia prima in Europa per aziende biologiche

18 mag

L’Italia è il primo Paese in Europa per numero di agricoltori green e sono oltre 44 mila le aziende biologiche. E’ quanto emerge dal V Rapporto “Gli italiani e l’agricoltura”, che Coldiretti ha presentato questa mattina, nel proprio padiglione a Expo Milano 2015, nel corso del convegno “L’agricoltura che sconfigge la crisi. La sfida della multifunzionalità dal 18 maggio 2001”.
All’evento, organizzato in collaborazione con la Fondazione UniVerde, sono intervenuti Roberto Moncalvo, Presidente Nazionale Coldiretti, Alfonso Pecoraro Scanio, Presidente della Fondazione UniVerde, e Antonio Noto, Direttore IPR Marketing. Il V Rapporto è incentrato su tematiche importanti e attuali come il commercio globale e l’agricoltura funzionale.
“Guardando ai bisogni dei consumatori – ha spiegato il presidente Moncalvo - abbiamo costruito in questi anni un modello di sviluppo agricolo vincente replicabile in ogni altra parte del pianeta che l’Italia deve sapere offrire all’Expo. Ad accorgersene per primi sono stati i tanti giovani che vedono nell’agricoltura italiana e nell’alimentazione Made in Italy una importante traiettoria di futuro”.
Non a caso, secondo il Rapporto sull’agricoltura, le imprese italiane guidate da giovani sono salite a 49 871 e il 70% di queste svolge attività multifunzionali.
Antonio Noto ha sottolineato che in cinque anni l’opinione pubblica sull’agricoltura non è cambiata: “Gli italiani pensano che la terra sia una risorsa”.
Alfonso Pecoraro Scanio, infine, ha sottolineato come “L’agricoltura meriterebbe di ricevere di più. Expo Milano 2015 deve essere l’occasione per rendere noti i risultati raggiunti in questi anni e indicare anche all’Europa una nuova visione”.

I nostri soci

Official Global Partners

Le iniziative a supporto di Expo Milano 2015