Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più e conoscere i cookie utilizzati accedi alla pagina Cookie.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Continua

CIBUSèITALIA

Coirporate Federalimentare cover
Concept

Il Padiglione Corporate di Federalimentare è una esposizione collettiva che alterna prodotti ed esperienze. Un luogo pensato come un epicentro per divulgare e valorizzare l’immagine dell’industria alimentare italiana e dei suoi Marchi eccellenti. Federalimenteare4Expo è un progetto voluto da Federalimentare, la Federazione Italiana dell’Industria Alimentare e delle Bevande, in partnership con Fiere di Parma, nell’ambito di Expo Milano  2015 “Feeding the planet, Energy for Life”. Il concept è stato ideato come un percorso fruitivo di qualità. Un vera e propria rappresentazione della nostra industria alimentare fatta di prodotti unici e marchi che rappresentano la nostra storia. Lo scopo è di poter garantire e comunicare ai consumatori di tutto il mondo assoluta autenticità e qualità e contribuire con contenuti autorevoli ai temi che EXPO Milano 2015 tratterà. Il nostro focus sarà centrato sull'alimentazione, sostenibilità ambientale e sviluppo sociale, attraverso l’expertise di Fiere di Parma, organizzatore, in partnership con Federalimentare, del Salone Internazionale dell’alimentazione, CIBUS.

Il Padiglione intende essere una vetrina completa dei prodotti alimentari italiani di eccellenza, disposti secondo un percorso articolato in filiere merceologiche, per fornire ai buyer e ai visitatori stranieri una panoramica esaustiva del cibo made in Italy. Una grande narrazione espositiva della specificità dell’agroindustria Italiana,della ricchezza dei territori, dei prodotti e degli imprenditori che l’hanno creata, sviluppata e innovata. Una ricchezza creativa e relazionale, che nasce dalla storia di Imprese e Territori e si riflette sulle nuove generazioni di imprenditori e manager che alimentano lo sviluppo dell’Italian Food nel Mondo. Il Made in Italy cela dietro i suoi prodotti nomi e cognomi. Uomini che con le loro imprese non accettano compromessi sulla qualità, materie prime, differenziazione dei processi, del confezionamento e dei prodotti. Processi e prodotti artigiani sono diventati industriali ed hanno guidato lo sviluppo di un importante settore meccano-alimentare, anch’esso leader nel mondo.

Concept Padiglione interno
 
Il progetto prevede il coinvolgimento dei Musei tematici e di Archivi storici aziendali che, mettendo a disposizione i loro contenuti, renderanno affascinante il viaggio alla scoperta delle radici dei prodotti dell’Industria Alimentare Italiana. La scenografia interna è realizzata con macro architetture organiche, che suddivideranno lo spazio, creando i percorsi di visita. Le strutture autoportanti permetteranno di dare vita ad una route di percorsi e aree integrate sul piano visivo e tassonomico.

Concept Padiglione esterno
 
Il padiglione sarà reso attrattivo e di appeal in sintonia con l'aspettativa del pubblico internazionale, desideroso di essere coinvolto da attività spettacolari ma coerenti al tema di Expo Milano 2015. In questa prospettiva CIBUS presenta sulle facciate esterne, un programma di performance live curate da Felice Limosani, ecclettico direttore artistico membro della Fondazione di Venezia, che in precedenza ha firmato lavori esposti al Louvre, Triennale di Milano, White Chapel Gallery, etc.
Artisti internazionali affermati nella disciplina della graffiti art, realizzeranno delle opere site specific atti ad interpretare il tema del cibo, della nutrizione, del convivio. Ogni singola opera avvalendosi della metafora artistica, avrà la finalità di riflettere, sensibilizzare e rappresentare il tema attraverso la creatività. Un progetto curatoriale che attraverso i linguaggi visuali contemporanei e l'intrattenimento culturale, mette al centro l'uomo e l'idea del “fare” con le mani. Al termine di Expo Milano 2015, tutte le opere, verranno esposte contemporaneamente in una mostra collettiva di street art in occasione di CIBUS Parma 2016.
 
Architettura del Padiglione
Gli elementi architettonici, progettati dallo studio di architettura DI GREGORIO ASSOCIATI, identificano il padiglione come un monolite capace di riflettere la luce e giocare con bagliori di colore sempre “naturali” e variabili. Un’astrazione della fabbrica e della sua immagine iconica di contenitore tecnicamente evoluto. Su di esso s’innesta una struttura leggera multifunzionale che diventa filtro di flussi e incubatore di eventi, un nuovo “pronao”.
 Un telaio modulare permette di “portare” eventi culturali e funzionali completamente visibili e soprattutto in forte compenetrazione urbana con l’intero quartiere espositivo.
 Questa piccola infrastruttura neutra esalta le installazioni artistiche visuali e fisiche diventando un sottile limite percettivo, metafora di un nuovo “teatro” il cui palcoscenico è aperto e fruibile da tutti i visitatori di Expo Milano 2015.

I nostri soci

Official Global Partners

Le iniziative a supporto di Expo Milano 2015