Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più e conoscere i cookie utilizzati accedi alla pagina Cookie.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Continua

Buone pratiche di basso impatto ambientale nell’organizzazione di grandi eventi: a Expo Milano 2015 esperienze a confronto

11 set

11 settembre

Sostenibilità evento
Venerdì 11 settembre alle 18.30 in Cascina Triulza Sviluppumbria e la Regione Umbria hanno organizzato il seminario “Eventi e sostenibilità: esperienze a confronto”.  Per rispondere alla domanda se sia davvero possibile ed economicamente compatibile costruire un evento a basso impatto e per fornire una serie di linee guida per gli organizzatori di eventi in tutto il mondo, dodici organizzazioni europee, rappresentanti di enti locali, istituzioni accademiche e agenzie pubbliche si sono riunite per attuare il progetto ZEN (Zero Impact Cultural Heritage Event Network). Tra queste, come principale ispiratore del progetto la Regione Umbria e Sviluppumbria, capofila dell’iniziativa. Il progetto vuole indagare l’impatto ambientale dei grandi eventi pubblici ed essere una piattaforma di scambio di buone pratiche e individuare soluzioni innovative attuabili.

Expo Milano 2015: un grande evento verso la sostenibilità

Expo Milano 2015 è il luogo ideale per parlare di sostenibilità e grandi eventi: al centro dell’organizzazione dell’Esposizione Universale ci sono il rispetto per l’ambiente, i territori e le comunità coinvolte. Gloria Zavatta, Responsabile Sostenibilità di Expo 2015, spiega: “gli eventi possono essere un momento da sfruttare per lanciare messaggi ai partecipanti. Nella loro organizzazione occorre pensare che la sostenibilità è un mosaico di azioni. Alcune più piccole e alcune più grandi, a creare un grande disegno rivolto al risparmio di risorse naturali ed economiche”.
Expo Milano 2015 è infatti la prima Esposizione Universale con un sistema di gestione rivolto alla sostenibilità e che si è impegnata a pubblicare annualmente un Rapporto di Sostenibilità  sulle proprie attività. Expo Milano 2015 contabilizza le emissioni di gas serra, cerca di contenerle attraverso misure di riduzione e di compensarle attraverso interventi di riqualificazione energetica di edifici pubblici e con l’acquisto di crediti di carbonio da progetti certificati a livello internazionale.

Temi ed esperienze a confronto a Expo Milano 2015

Nell’incontro dell’11 settembre vengono discussi temi fondamentali quali l’impatto zero, la legacy, la mobilità, il coinvolgimento degli stakeholder e vengono illustrate le esperienze realizzate con particolare riferimento all’Italia, alla Gran Bretagna e al Brasile: con questi Paesi infatti l’Umbria collabora da molti anni su numerose tematiche, tra cui la sostenibilità degli eventi.
Tra i relatori Andy Fryers, direttore per la Sostenibilità del Festival della letteratura di Hay, UK; Andres Coca-Stefaniak, senior lecturer, Gestione Eventi, University of Greenwich, UK; Maria Cristina Sampaio Lopes, Ufficio di Presidenza della Repubblica del Brasile; Eugenio Guarducci, Presidente Eurochocolate, Italia; Gloria Zavatta, Responsabile Sostenibilità, Expo 2015, Italia. All'incontro prenderanno parte anche il direttore generale di Sviluppumbria, Mauro Agostini e il vicepresidente della Giunta Regionale dell'Umbria, Fabio Paparelli.
 
 
 
 
Evento ND Gambia 5 set

Sabato 5 settembre il Gambia celebra il suo National Day a Expo Milano 2015

Danze, musica e degustazione di piatti tipici, sabato 5 settembre il Gambia celebra il suo National Day a Expo Milano 2015.

Evento ND Brasile 7 set

A Expo Milano 2015, il 7 settembre è il National Day del Brasile

Il Brasile ha scelto il giorno dell’indipendenza del Paese, il 7 settembre, per celebrare il suo National Day a Expo Milano 2015. Cuore dei festeggiamenti, il concerto serale di João Donato.

I nostri soci

Official Global Partners

Le iniziative a supporto di Expo Milano 2015