Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più e conoscere i cookie utilizzati accedi alla pagina Cookie.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Continua

Antimafia

ANTIMAFIA
 
La volontà di garantire la legalità e la massima trasparenza si riflette nell’impegno assunto da Expo 2015 S.p.A allo scrupoloso rispetto delle disposizioni di legge inerenti anche alla normativa antimafia e di verifica della sicurezza e della regolarità dei cantieri di lavoro.
 
In questa sezione del sito risiede tutta la documentazione - frutto di una concreta collaborazione tra Expo 2015 S.p.A., istituzioni, enti pubblici e organizzazioni sindacali - relativa al monitoraggio e alla vigilanza, anche ai fini di prevenzione, controllo e contrasto dei tentativi di infiltrazioni criminali e di verifica della sicurezza e della regolarità dei cantieri. I documenti qui pubblicati codificano l’impegno a perseguire da parte dell'Esposizione Universale di Milano il preminente interesse pubblico alla legalità e alla trasparenza.
 
  • Linee-Guida per  i  controlli  antimafia  indicate  dal  Comitato  di  Coordinamento per lʹAlta Sorveglianza delle Grandi Opere, di cui all’art. 3‐ quinquies del Decreto Legge 25 settembre 2009, n. 135, convertito dalla Legge 20  novembre  2009,  n.  166,  concernente  “Disposizioni  per  garantire  la trasparenza  e la libera  concorrenza nella realizzazione delle opere  e degli  interventi connessi allo svolgimento dell’EXPO 2015” pubblicato in G.U.R.I.  n.90 del 19 aprile 2011;
     
  • Protocollo di Legalità tra Prefettura – U.T.G. di Milano ed Expo 2015 S.p.A. sottoscritto in data 13 febbraio 2012;
     
  • seconda edizione delle Linee-Guida per i controlli antimafia di cui all'art. 3-quinquies del decreto-legge 25 settembre 2009, n. 135, convertito dalla legge 20 novembre 2009, n. 166, inerente la realizzazione delle opere e degli interventi connessi allo svolgimento dell'EXPO Milano 2015 (Deliberazione 20 novembre 2013), pubblicate in G.U.R.I. n.287 del 7-12-2013;
     
  • terza edizione delle Linee-Guida per i controlli antimafia di cui all'articolo 3-quinquies del decreto-legge 25 settembre 2009, n. 135, convertito dalla legge 20 novembre 2009, n. 166, inerente la realizzazione delle opere e degli interventi connessi allo svolgimento dell'EXPO Milano 2015 (Deliberazione del 14 aprile 2014), pubblicate in G.U.R.I. n. 107 del 10-5-2014.
 

I nostri soci

Official Global Partners

Le iniziative a supporto di Expo Milano 2015