Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più e conoscere i cookie utilizzati accedi alla pagina Cookie.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Continua

ActionAid protagonista della Staffetta social dal 15 al 21 dicembre

15 dic
21 dic

15 dicembre - 21 dicembre 20:00

Staffetta social ActionAid
Continua la Staffetta social che coinvolge le organizzazioni della Società Civile partecipanti all’Esposizione Universale di Milano nel 2015: FairTrade passa il testimone ad ActionAid. Una settimana, quella che va dal 15 al 21 dicembre, per presentare la propria partecipazione all’Evento e gli strumenti giusti per combattere la fame. Al centro della strategia di ActionAid, organizzazione indipendente impegnata nella lotta alle cause della povertà e dell’esclusione sociale, c’è da sempre il diritto al cibo. La partecipazione a Expo Milano 2015 si manifesterà soprattutto con una serie di eventi che rappresenteranno le problematiche legate al Tema della nutrizione e all’economia da essa derivanti. Al visitatore è concessa l’opportunità di diventare in tal modo un “cittadino attivo” e consapevole.
 
Sette giorni sui social
 
Tanti i temi affrontati nel corso della settimana dedicata ad ActionAid, numerosi i messaggi promossi sui loro canali facebook e twitter, rilanciati anche dai social di Expo Milano 2015. Si parte con il ruolo delle donne contadine nel Sud del mondo e il diritto di accesso alle risorse: “Le donne giocano un ruolo centrale nei sistemi agricoli di tutto il mondo” si leggerà nei post dei prossimi giorni “e rappresentano il 43% della forza lavoro agricola nei Paesi in via di sviluppo. Metà della popolazione impiegata nella piccola pesca sono donne”. E ancora: “Se le donne avessero uguale accesso alle risorse degli uomini, potrebbero aumentare la loro produttività del 20-30%, contribuendo all’uscita dalla povertà e dalla fame di 100-150 milioni di persone.” Altro tema affrontato nella Staffetta è quello delle mense scolastiche e del diritto al cibo buono ma anche giusto in Italia, con prodotti locali e sani, che rispetta i lavoratori, l'ambiente e i consumatori e soprattutto che riduce gli sprechi e i rifiuti. A seguire un focus sull’agricoltura sostenibile, quella in grado di mantenere la ricchezza del suolo combinando tradizione e innovazione, cultura e scienza; l’esperienza diretta con gli orti didattici attraverso la testimonianza di una scuola calabrese; infine la lotta al land grabbing in favore della preservazione dei suoli e della tutela di risorse fondamentali come l’acqua.
 
 
 
Staffetta social FairTrade 8 dic 14 dic

Dall’8 al 14 dicembre il protagonista della Staffetta social è Fairtrade

Una settimana di tempo per raccontare i temi e i progetti rappresentati da Fairtrade e legati alle produzioni provenienti dai Paesi in via di sviluppo.

Caritas 1 dic 7 dic

Staffetta social: Caritas presenta la sua partecipazione a Expo Milano 2015

La Staffetta social dedicata al terzo settore continua. Save the Children passa il testimone a Caritas Ambrosiana, l’organismo della Diocesi di Milano che sviluppa sul territorio iniziative, strumenti e servizi per l’aiuto, il sostegno e la promozione umana.

I nostri soci

Official Global Partners

Le iniziative a supporto di Expo Milano 2015