Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più e conoscere i cookie utilizzati accedi alla pagina Cookie.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Continua

A Expo Milano 2015 si festeggia il National Day del Bahrain il 4 settembre tra cibo, musica e moda

4 set

4 settembre

National Day Bahrain evento
Il 4 settembre è il National Day del Bahrain a Expo Milano 2015. Dopo la cerimonia ufficiale presso l’Expo Centre con le autorità che inizia alle 10.30, alle 11.30 si assiste a una parata musicale di oltre 50 musicisti della Banda musicale delle Forze della Difesa del Bahrain, sotto la guida del Maestro Generale Dr. Mubarak. Fin dalla sua nascita nel 1929, la Banda è tra le istituzioni più amate, sia in patria che all'estero. Per più di 70 anni, sono state richieste le esibizioni per le funzioni ufficiali in tutto il Paese e in Europa.

Alle 12.30 ecco all’ingresso  del Padiglione la performance musicale della Mohammed bin Faris Folk Band, che unisce il ritmo blues con la musica araba: un'occasione unica per sperimentare una varietà di sapori musicali dal vasto repertorio del Paese. Nel pomeriggio dalle 15.00 all’interno del Padiglione ci sono delle degustazioni di caffè e del dolce tipico, l’halwa.

Alle 16.00 nei giardini del Padiglione si può partecipare al fashion show “weaving Colors” che espone gli abiti e l’artigianato tipici del Paese: la sfilata offre uno scorcio del patrimonio del Bahrain attraverso pezzi che provengono dagli archivi del Museo Nazionale, evidenziando l'importante storia del design con l'accento sulla vivace tradizione e sulle tecniche di ricamo. Gli ospiti sono invitati a gustare gli stili distintivi e le mode che continuano a caratterizzare l'identità nazionale e la progettazione in tutto il Golfo.

Alle 18.00 si può assistere nuovamente al concerto della Mohammed bin Faris Band e dalle 19.30 alle 20.00 ci sono delle degustazioni di succhi tipici del Paese: tra gli altri il succo all’anguria profumato alla rosa, il latte di mandorla e il tamarindo.

Il Bahrain a Expo Milano 2015: archeologie del verde

Il cuore del Padiglione rende omaggio al ricco patrimonio culturale e gastronomico del Paese e presenta anche dei manufatti storici risalenti a migliaia di anni fa. Il Padiglione permette ai visitatori di fare un viaggio attraverso dieci orti botanici, ognuno caratterizzato da piante che portano frutti in momenti diversi del semestre.

Bahrain. Il regno tra i due mari pieno di dolcezze

Il Bahrain è ricco di una vasta cultura e di una storia plurimillenaria: per via della sua posizione strategica tra il Medio Oriente e l'Asia, ha subito numerose influenze culturali. I datteri sono considerati la principale coltivazione del Paese, che occupa l’85% delle terre destinate alla coltivazione della frutta: ne esistono più di cento varietà e vengono utilizzati nella preparazione di dolci, dessert e melasse, che vengono usate come dolcificanti. La palma è profondamente radicata nella cultura e nel folklore locale e viene spesso citata nel Sacro Corano. Il Paese è anche famoso per la produzione dell’acqua di palma, o Ma’Liqah, che si dice abbia proprietà curative.
 
Leggi l'approfondimento su ExpoNet
 
Somalia sommario 3 set

La festa della Somalia a Expo Milano 2015, il 3 settembre tra economia e cultura

Il 3 settembre è la festa nazionale della Somalia in Expo Milano 2015.

Gusto e artigianato evento 24 ago sommario 3 set

Gusto e artigianato. Paolo Massobrio e i protagonisti dell’artigianato italiano giovedì 3 settembre a Palazzo Italia

Giovedì 3 settembre alle ore 18.30 nell’Auditorium di Palazzo Italia 15 personaggi raccontano le eccellenze dal Made in Italy accompagnati dal giornalista Paolo Massobrio, ideatore di Golosaria.

I nostri soci

Official Global Partners

Le iniziative a supporto di Expo Milano 2015