Sudan

La tipica casa nubiana

30

DETTAGLIO_SUDAN.jpg;filename_=UTF-8''DETTAGLIO_SUDAN
Con la sua partecipazione all’Esposizione Universale di Milano, il Sudan voleva condividere l’impegno per affrontare le grandi sfide della produzione agricola e zootecnica e avviare un dialogo sulla biodiversità e sui temi di Expo Milano 2015. Il Paese voleva inoltre condividere i progressi nella ricerca sull’uso di nuove applicazioni tecnologiche al fine di garantire una dieta sana per tutti e per utilizzare le risorse in modo sostenibile per l’ambiente.

Il Sudan riteneva Expo Milano 2015 un’ottima opportunità per riaffermare il bisogno di unità umana per tutti i Paesi del mondo attraverso lo scambio reciproco di conoscenze e di informazioni al fine di conseguire gli Obiettivi di Sviluppo del Millennio. L’agricoltura è il primo settore del Paese, occupando oltre il 70 per cento della forza lavoro e il 40 per cento del prodotto interno lordo (PIL). Il Paese coltiva tra l’altro i cereali (sorgo, miglio, grano), i semi oleosi (sesamo, girasole), i legumi (ceci, fagioli, lenticchie), i tuberi (tra cui le patate), gli ortaggi (cipolle, pomodori, angurie e melanzane) e la frutta. Crescono anche il cotone, l’agave e foraggio.
Con la sua partecipazione a Expo Milano 2015, il Sudan si proponeva di cogliere tutte le opportunità disponibili per esprimere la sua interpretazione del Tema “Nutrire il Pianeta, Energia per la vita” illustrando il suo punto di vista di Paese agricolo, con una forte tradizione alimentare fin dai tempi dell’antico Regno del Sudan.

Il Padiglione del Sudan si ispirava alla casa “nubiana”, il nucleo abitativo caratteristico del Sudan. Si sviluppava su un solo livello con un cortile centrale – fulcro della vita casalinga sudanese e luogo adibito al consumo dei pasti – sul quale si affacciavano diverse stanze tematiche. In questo centro, come è consuetudine in Sudan, venivano serviti piatti tipici, bevande naturali ed era presente un’esposizione di prodotti in pelle e altri oggetti del folklore sudanese.
Il ristorante offriva una cucina ricca di delizie sudanesi, ma i visitatori provenienti da tutto il mondo potevano anche ammirare e acquistare oggetti di artigianato sudanese e prodotti in cuoio.

Scopri il Padiglione Sudan nell’archivio di Expo Milano 2015